News

MPS STORAGE

MPS Storage

I sistemi MPS Storage sono stazioni integrate in grado di stoccare l’energia elettrica e fornirla successivamente nelle condizioni richieste dall’utenza. Tali sistemi funzionano in parallelo alla fonte di energia principale e sono in grado di assorbire energia elettrica nel momento in cui la produzione è superiore all’utilizzo, per poi restituirla quando la richiesta di energia dell’utenza è maggiore della produzione. Con l’utilizzo dei sistemi MPS Storage è possibile integrare diverse fonti di energia rinnovabile e ottimizzare la gestione dei flussi energetici. L’abbinamento con gruppi elettrogeni permette all’intero sistema di lavorare in isola, rendendolo quindi una stazione autonoma e ottimizzata per la produzione di energia.

LA RAZIONALIZZAZIONE DELL’ENERGIA DISPONIBiLE è UNA MISSIONE CHE AFFRONTIAMO CON IL MASSIMO SFORZO

MPS Storage
CARATTERISTICHE

Peak shaving e peak-shifting

Funzionamento in emergenza, in mancanza di rete elettrica

Black start

Elettrificazione di edifici o piccoli insediamenti non raggiunti dalla rete elettrica

Miglioramento della qualità dei parametri di rete: contenuto armonico, tensione, frequenza, fattore di potenza

Ottimizzazione del consumo di combustibile dei gruppi elettrogeni

Integrazione di differenti fonti di energia
MPS Storage


MPS Storage

COMPONENTI PRINCIPALI

- Gruppo elettrogeno che rappresenta la sorgente principale di energia.
- Inverter bi-direzionale in grado di caricare e scaricare le batterie in funzione dello sbilancio tra produzione e utilizzo di energia elettrica.
- Batterie: le soluzioni al litio sono ideali poiché hanno un’alta densità di energia, consentono un elevato numero di cicli carica-scarica, non presentano effetto memoria e consentono alte correnti, anche 5 volte più elevate rispetto a quella nominale della batteria. È comunque possibile utilizzare accumulatori più idonei per l’applicazione specifica del sistema.
- Gruppo elettrogeno svolge le funzioni di prime power. Anche in questo caso è possibile l’integrazione con fonti di energia alternativa. Il generatore ha una potenza generalmente tripla rispetto alla potenza dell’inverter utilizzato. Il gruppo elettrogeno inoltre è equipaggiato con una scheda di comando di parallelo e regolatore elettronico della frequenza.
- Container realizzati appositamente per tale applicazione per l’installazione di tutti i componenti. Il container può integrare anche eventuali power centre richiesti dal cliente.
- Sistema di controllo per la gestione dei flussi di energia, la gestione della temperatura: possibile la supervisione remota del sistema con facoltà di telegestione e teleassistenza.

APPLICAZIONI DEL SISTEMA STORAGE
L’utilizzo di tali sistemi è particolarmentente indicato in:
-Villaggi, centri abitati posti in zone remote non servite da reti elettriche principali, in cui la generazione è affidata a uno o più gruppi elettrogeni. L’MPS Storage permette di razionalizzare l’utilizzo delle macchine, garantendo un funzionamento in regime di potenza ottimale con bassi consumi ed alte efficienze.
- In applicazioni in cui sono richiesti continue integrazioni di potenza, peak shaving, senza per questo sovradimensionare i generatori principali, mantenendo ed ottimizzando le prestazioni.
- Miniere e piccoli centri industriali remoti in cui si hanno elevate variazioni di potenza che l’MPS Storage permette di fornire con il sistema dell’inverter bidirezionale.